Mercoledì, 05 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Barcellona, allarme alla foce del torrente Patrì: acque piene di batteri
INQUINAMENTO

Barcellona, allarme alla foce del torrente Patrì: acque piene di batteri

di

Gli unici due punti monitorati da Goletta Verde di Legambiente sulla costa tirrenica della provincia di Messina, alla foce del torrente Patrì in contrada Cantoni di Barcellona e sulla spiaggia libera sul lungomare Colombo, in località Divieto, in territorio del Comune di Villafranca Tirrena, sono risultati entrambi “fortemente inquinati”.

Il territorio di Barcellona colleziona così un altro primato negativo, quello della qualità delle acque balneabili, molto inquinate così come sono risultate dalla analisi di Golettaverde, da un'alta carica batterica di “enterococchi intestinali”, che sono maggiori a 400, nel conteggio delle unità formanti colonie, su /100 ml di acqua marina e “escherichia coli maggiori di 1000 unità formanti colonie su /100ml.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook