Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I magistrati sul giallo di Viviana e Gioele: "Lavoriamo sul loro percorso dopo aver lasciato l'auto"
LE INDAGNI

I magistrati sul giallo di Viviana e Gioele: "Lavoriamo sul loro percorso dopo aver lasciato l'auto"

caronia, Daniele Mondello, Gioele Mondello, Viviana Parisi, Messina, Sicilia, Cronaca
La foto pubblicata da Daniele Mondello sui social per ricordare Gioele e Viviana

Tutte le ipotesi investigative sono ancora aperte. I magistrati di Patti sono al lavoro per cercare di capire cosa sia successo a Viviana Parisi e Gioele Mondello.

"In questo momento tutte le ipotesi sono aperte ha detto il procuratore di Patti, Angelo Cavallo: o una morte contestuale o in momenti separati. Dobbiamo verificare. Le risposte più importanti arriveranno dagli accertamenti medico legali e grazie alla collaborazione di altre professionalità".

Il magistrato ha anche confermato la notizia che "nell'auto di Viviana Cavallo sono stati trovati due certificati medici sullo stato di salute della donna" e che, su questo tema, "altri accertamenti sono in corso".

"Oggi il primo passo da fare è valutare i luoghi dove sono stati ritrovati i vari resti che purtroppo erano sparsi. Si devono valutare - ha aggiunto - i possibili tragitti della signora, del bambino, dei terzi, di animali oggi c'è questo lavoro iniziale le da fare. La zona dove abbiamo rinvenuti i resti - ha sottolineato il magistrato - percorrendo 50-60 metri di boscaglia si arriva ad un sentiero che potrebbe essere collegato al traliccio traliccio, ma è un'area di vegetazione fitta. Tra i due luoghi in linea d'aria c'è una distanza di circa 300 metri".

Intanto emerge anche la volontà di mandare avanti l'inchiesta: "Noi non aspettiamo i 90 giorni per avere i risultati scritti della consulenza dei nostri periti. Loro ci dicono immediatamente quello che, secondo loro, è successo. Già ce lo hanno detto. E posso dire che loro delle certezze le hanno a loro modo comunicate, riservandosi all'esito di accertamenti, in particolare di quelli istologici. Ma una pista, una lettura chiara degli avvenimenti già c'è stata data".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook