Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, 49enne morto per un'overdose di metadone: arrestato un amico
DROGA

Messina, 49enne morto per un'overdose di metadone: arrestato un amico

I carabinieri di Messina Centro hanno arrestato il 48enne messinese Massimo Grimaldi, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato dei reati di morte come conseguenza di altro delitto e cessione di sostanza stupefacente.

Il provvedimento restrittivo trae origine dall’esito delle indagini sviluppate dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro, a seguito del decesso del 49enne G.S. per overdose di metadone, il cui cadavere era stato rinvenuto lo scorso 2 novembre 2019 all’esterno dell’abitazione in località Fondo Pistone ove all’epoca l’arrestato dimorava.

Dall’attività investigativa è emerso che i due uomini, amici di vecchia data, quella sera, dopo alcuni anni, si erano incontrati per caso e avevano trascorso insieme la serata consumando una massiccia quantità di alcol in un locale del centro città.

Nella circostanza, Grimaldi cedeva a G.S. una quantità imprecisata di metadone, il cui consumo si è rivelato in breve tempo fatale, provocandone la morte per overdose. Al termine delle operazioni l’arrestato, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo peloritano, è stato condotto dai militari dell’Arma presso un istituto terapeutico della provincia di Catania e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook