Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il dolore di Venetico per Aurelio Visalli: lutto cittadino per il militare-eroe
MESSINA

Il dolore di Venetico per Aurelio Visalli: lutto cittadino per il militare-eroe

di
milazzo, venetico, Messina, Sicilia, Cronaca
Aurelio Visalli

Le onde impetuose del Tirreno d’ora in poi racconteranno anche di Aurelio. È lì, tra l’immensità del Mare nostrum, tanto infinito quanto misterioso e imprevedibile, che il giovane eroe di Venetico ha lasciato il suo cuore, la sua vita. Da quelle onde alte e insidiose, insieme al corpo del giovane militare che ha sacrificato la sua esistenza, sono riemersi valori umani come il coraggio, la determinazione e l’altruismo. Aurelio, in quel tentativo di salvataggio del ragazzo di Milazzo che si era tuffato nonostante il maltempo, ha dato priorità al senso del dovere, onorando la divisa che indossava con cuore ed anima.

Nel giorno che ha segnato un’altra vita ingiustamente sottratta agli affetti più cari, dopo la tragedia di Viviana e Gioele, la comunità di Venetico si è fermata manifestando sgomento e silenziosa presenza. «Ci sono vicende umane in cui i dolori sono provocati da errori umani», ha evidenziato il parroco, don Cleto D’Agostino.

Particolarmente toccante il ricordo di Roberto, fratello minore di Aurelio: «Era un eroe già da vivo. Penso che ogni persona che si sveglia la mattina per compiere il proprio dovere affrontando tanti sacrifici debba essere considerata un eroe».

Aurelio lascia la moglie e due figli, ed è a loro che Nino Visalli, padre del militare, rivolge il pensiero con l’apprensione di chi sa già che questa grave perdita segnerà in maniera indelebile le loro vite.

Commozione nelle parole di Elisa, storica amica della famiglia Visalli: «Aurelio era una persona straordinaria, solare e presente per la famiglia, amava il suo lavoro ed il mare, soprattutto quello di Ponente. Dedicava il suo tempo libero totalmente ai suoi due splendidi bambini e alla moglie, donna gentile e premurosa. Sul lavoro e nella vita era una persona attenta, infatti non riusciamo a spiegarci com’è potuto succedere tutto questo. La sua perdita ha sconvolto tutti».

La cittadina di Venetico travolta nell’arco di poco tempo da due eventi tragici, si fermerà ancora una volta in segno di vicinanza e di rispetto. L’amministrazione Rizzo ha preannunciato la proclamazione del lutto cittadino nel giorno in cui saranno decisi i funerali di Aurelio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook