Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza Coronavirus a Messina, prorogati i divieti per processioni e preghiere all'aperto
CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus a Messina, prorogati i divieti per processioni e preghiere all'aperto

chiesa, coronavirus, giovanni accolla, Messina, Sicilia, Cronaca
Giovanni Accolla

“Considerato che sul territorio nazionale persiste ancora lo stato di emergenza e che ancora la diffusione dell’epidemia del virus non può considerarsi conclusa comportando un serio pericolo per la collettività, si dispone una proroga della sospensione di ogni manifestazione esterna delle feste patronali, parrocchiali e di qualunque altro genere quale (a titolo solamente esemplificativo e non esaustivo) processioni, trasferimento pubblico di immagini sacre, fiaccolate o momenti di preghiera all’aperto che creino assembramenti incontrollabili fino al 31 dicembre 2020”.

Con questa nota l’arcivescovo Giovanni Accolla rende noto il provvedimento per il territorio dell’arcidiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela, in linea con le disposizioni civili ed ecclesiastiche in materia di contenimento dell’epidemia da Coronavirus.

Secondo il decreto iniziale del 26 maggio scorso, infatti, la sospensione delle suddette manifestazioni era prevista fino al 15 ottobre. In merito all’ultimo Dpcm siglato dal Governo, rimangono invariate le regole di accesso nelle chiese per la partecipazione a celebrazioni e riti (esequie, matrimoni, battesimi).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook