Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus nell'Agrigentino, anziana muore in ospedale a Sciacca altri due in una Rsa di Sambuca
SAMBUCA DI SICILIA

Coronavirus nell'Agrigentino, anziana muore in ospedale a Sciacca altri due in una Rsa di Sambuca

coronavirus, sambuca di sicilia, Sicilia, Cronaca
L'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca

È morta nella notte nel reparto di rianimazione dell’ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca, nell’agrigentino, un’anziana di Sambuca di Sicilia che era risultata positiva al tampone e le cui condizioni si erano aggravate dopo il contagio.

La donna, ultraottantenne, prima del ricovero a Sciacca era ospite di un alloggio per anziani dove nei giorni successivi è emerso anche un altro contagio. Due giorni fa era morto anche un novantanne, risultato poi contagiato al Covid 19, anche lui nella casa di riposo.

Ospiti e dipendenti sanitari della struttura sono da due giorni in quarantena. Ieri il Sindaco di Sambuca, Leo Ciaccio, ha firmato un’ordinanza di chiusura di scuole e uffici pubblici per tre giorni per effettuare un intervento di sanificazione.

Annullate anche tutte le manifestazioni pubbliche in programma, gare sportive comprese. Nel borgo belicino da alcuni giorni il Comune mette a disposizione test del tampone gratuiti per i commercianti.

Inoltre, due anziani positivi al Covid, ospiti di una casa di riposo a Sambuca di Sicilia, sono deceduti. Una cinquantina di persone, tra ospiti e personale della Rsa, che si trovano già in quarantena all’interno della struttura, sono stati sottoposti a tampone e sono ancora in attesa dei risultati. Nel paese in provincia di Agrigento sono stati inoltre riscontrati oggi altri sei nuovi casi di contagio

Il sindaco Leo Ciaccio, che ha lanciato una campagna per sottoporre all’esame gratuito del tampone tutti i dipendenti comunali, i commercianti e gli esercenti di locali pubblici, ha emanato un’ordinanza con la quale dispone la chiusura delle scuole, degli uffici comunali e di tutti i circoli ricreativi. Il sindaco ha anche chiesto ai dirigenti scolastici delle scuole superiori di Sciacca e Castelvetrano di attivare per gli alunni pendolari di Sambuca la didattica a distanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook