Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, stanco per la fila in un negozio spara al titolare e lo ferisce gravemente: arrestato
RIPOSTO

Catania, stanco per la fila in un negozio spara al titolare e lo ferisce gravemente: arrestato

È un diciannovenne di Giarre, Riccardo Guarrera, il giovane arrestato ieri sera dai carabinieri a Riposto (Catania) dopo aver ferito con cinque colpi di pistola un commerciante nel centro commerciale Conforama. Il nome è stato reso noto stamane. Il giovane è accusato di tentato omicidio e porto illegale di arma clandestina.

Il ferimento al culmine di una lite con una commessa di un negozio di telefonia perche' il giovane era insofferente per la coda formatasi per il rispetto delle norme anti Covid-19. Il giovane avrebbe inveito contro la donna, scagliandosi successivamente contro un uomo di 38 anni, risultato poi essere il convivente della commessa.

L'aggressore a quel punto, riportato alla calma grazie anche all'intervento di altri clienti, si è allontanato per prendere nella sua auto una pistola con la quale, dopo essere tornato nel negozio, ha ferito il trentottenne con cinque colpi all'addome e alle gambe. La vittima è stata trasportata d'urgenza nell'ospedale Cannizzaro di Catania, dov'è tuttora ricoverata in prognosi riservata.

Il giovane è stato bloccato dai carabinieri mentre tentava di fuggire. I militari hanno anche recuperato il giubbotto che indossava e che in una tasca conteneva la pistola, una semiautomatica calibro 7,65 con la matricola cancellata e un colpo ancora in canna. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Messina. Sul posto è intervenuto il personale della Sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook