Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid a Messina, un'anziana di 101 anni trasferita dall'Opus al Papardo
L'EPIDEMIA

Covid a Messina, un'anziana di 101 anni trasferita dall'Opus al Papardo

di
anziana, coronavirus, messina, Messina, Sicilia, Cronaca
L'ospedale Papardo di Messina

Sono 159 i nuovi contagi registrati ieri in provincia di Messina, con un lieve aumento rispetto a venerdì, quando erano stati 135. In città 8 pazienti sono guariti e quindi sono stati dimessi dagli ospedali dove erano ricoverati, anche se si aggiorna ancora il triste dato dei decessi, entrambi al Policlinico: si tratta di due uomini, uno di 79 anni e uno di 78. Questo, dunque, il nuovo quadro dei ricoveri: scendono a 57 al Policlinico, di cui 16 in rianimazione; 30 al Papardo, di cui 6 in terapia intensiva; 34 a Barcellona.

Tra i nuovi ricoveri c'è quello di un'anziana di 101 anni, proveniente dalla Casa di riposo Cannizzaro, dove martedì sera sono stati scoperti 23 casi di ospiti positivi: la donna è stata trasferita dall'Opus, in cui era stata portata in un primo momento, al Papardo per un'assistenza ospedaliera. Nella Residenza sanitaria assistita di via Palermo, che offre al momento 60 posti complessivi, di cui 40 in regime di convenzione con l'Asp e 20 per adesso dedicati ai pazienti Covid in un'ala separata, gli anziani della casa di riposo Cannizzaro, la cui positività è stata già confermata dal Policlinico al direttore sanitario Antonio Marrari, non hanno sintomi riconducibili al Covid, anche se affetti da varie patologie tipiche dell'età.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook