Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, azienda agricola sequestrata a Giovanni Pappalardo
FIAMME GIALLE

Catania, azienda agricola sequestrata a Giovanni Pappalardo

I finanzieri hanno accertato che i beni erano stati intestati ai familiari del 47enne indicato come un appartenente a Cosa Nostra di Caltagirone

Un'azienda agricola attiva nel settore della coltivazione agricola e della ristorazione e il relativo terreno, per un valore complessivo di circa 60mila euro, sono stati sequestrati da militari del Gico della Guardia di finanza di Catania, su disposizione della sezione misure di prevenzione del tribunale di Catania, Giovanni Pappalardo, (47 anni, di Palagonia) indicato come un appartenente a Cosa Nostra di Caltagirone. Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria delle fiamme gialle di Catania e della Compagnia di Caltagirone, hanno accertato che i beni erano stati intestati ai suoi familiari, tutti residenti a Palagonia (Catania), già destinatari, a ottobre 2020, di un provvedimento di sequestro relativo a terreni, una villa e conti correnti per circa 270mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook