Lunedì, 23 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sicilia, Covid nelle scuole: situazione epidemiologica e dati aggiornati
TABELLE E GRAFICI

Sicilia, Covid nelle scuole: situazione epidemiologica e dati aggiornati

L'Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia prosegue la rilevazione dei dati sui contagi degli alunni da Covid-19, al fine di monitorare l'andamento della situazione epidemiologica nelle scuole della regione. Prima di passare alla prospettazione dei consueti report dei dati sui contagi rilevati, è stato comunicato il dato complessivo per il personale scolastico della Sicilia vaccinato alla data odierna: si tratta di 50.061 unità di personale scolastico in Sicilia che ha avuto somministrato il vaccino anti COVID-19
Ecco una sintesi dei dati, aggiornati all’8 marzo, sulla base delle risposte trasmesse dal 97% delle scuole al monitoraggio sui contagi, che per gli alunni registra una situazione sostanzialmente invariata rispetto alla precedente rilevazione:

Nell’ultima colonna della tabella è stato calcolato il rapporto medio alunni positivi/classi con alunni positivi; tale rapporto analizza la distribuzione dei casi di positività degli alunni da Covid-19 tra le classi. In particolare più il rapporto è vicino al valore 1, più evidenzia una situazione con assenza di focolai (o cluster) o in cui, comunque, questi ultimi sono in numero molto limitato. Il range di tale rapporto può rientrare tra il valore minimo di 1 e il valore massimo teorico corrispondente al numero medio di alunni per classe in una scuola siciliana (nello specifico 19 alunni).

Si riportano di seguito i dati dei contagi relativi al personale scolastico docente e ATA. In entrambi i casi si conferma una bassa incidenza dei positivi.

In particolare, dal raffronto con la prima settimana di rilevazione, l’incidenza è passata dallo 0,33% del 1°marzo allo 0,28% per il personale docente e dallo 0,31% allo 0,24% per il personale ATA.

Per quanto riguarda le scuole di Infanzia e I ciclo, dal raffronto con i dati della scorsa settimana, 1° marzo 2021, si evidenzia l’invarianza dell’incidenza degli alunni positivi, pari a 0,20%.

 

Considerando l’intero periodo di osservazione, dal 19 novembre 2020 a oggi, il trend dell’incidenza degli alunni positivi al COVID-19 si conferma in diminuzione. Tale valore è passato dallo 0,46% del 19 novembre 2020 allo 0,20% dell’8 marzo 2021. In valore assoluto si riscontra, rispetto al 19 novembre 2020, un decremento pari a 100 alunni positivi in meno per l’infanzia (-49%), a 479 per la primaria (-52%) e a 578 per il I grado (-63%).

Anche per le scuole del II ciclo si evidenzia una invarianza dell’incidenza degli alunni positivi, pari a 0,19%.
Il raffronto tra la prima settimana di rilevazione, 8 febbraio 2021, e l’attuale evidenzia una diminuzione dell’incidenza degli alunni positivi al COVID-19, dallo 0,27% dell’8 febbraio 2021 all’attuale 0,19%.

Si precisa che i dati sono confrontabili in quanto per le settimane in cui si è svolta la rilevazione il riscontro delle scuole si è attestato in un range 93% - 98% rispetto al totale scuole della regione.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook