Venerdì, 06 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, il Policlinico di Palermo segnala ad Aifa la morte di una donna
CORONAVIRUS

Vaccini, il Policlinico di Palermo segnala ad Aifa la morte di una donna

Alla donna, un'insegnante di 46 anni, era stato somministrato il vaccino anti Covid nei giorni scorsi

Il Policlinico di Palermo ha segnalato alla magistratura e all'Aifa il decesso di un'insegnante di 46 anni, Cinzia Pennino, morta in seguito a una trombosi. Alla donna era stato somministrato il vaccino Astrazeneca nei giorni scorsi.

"La paziente è giunta al Policlinico Paolo Giaccone di Palermo il 24 marzo in condizioni molto critiche con trombosi profonda estesa e una storia anamnestica nella quale è presente anche una somministrazione vaccinale. - dice il nosocomio in una nota - Trasferita presso la Terapia Intensiva in disfunzione multiorgano nonostante i trattamenti avanzati e le cure prestate dai sanitari è deceduta questa mattina". "Come previsto in tale circostanza - conclude - il caso è stato segnalato all'AIFA e alla autorità giudiziaria". Cinzia Pennino insegnava all'istituto Don Bosco Ranchibile. (ANSA).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook