Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso Covid in Sicilia: il legale di Razza: "E' pronto a parlare ai pm di Palermo"
CORONAVIRUS

Caso Covid in Sicilia: il legale di Razza: "E' pronto a parlare ai pm di Palermo"

ruggero razza, Sicilia, Cronaca
Ruggero Razza

«Il silenzio dell’assessore Ruggero Razza dinanzi ai pm di Trapani è stato imposto dal sottoscritto in quanto non aveva alcun senso fare raccogliere una deposizione ai magistrati che si erano detti territorialmente incompetenti, deposizione che poi sarebbe dovuta essere trasmessa a Palermo. Aspettiamo che i magistrati di Palermo abbiamo i presupposti per indagare e poi Razza parlerà». E’ questo il motivo, dice all’AGI l’avvocato Enrico Trantino, del silenzio davanti ai pm di Trapani del suo assistito, l’ex assessore alla Salute, Ruggero Razza, indagato per falso materiale e ideologico nell’inchiesta sui falsi dati Covid. Ieri il politico, che ha lasciato la delega, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Gli atti dell’inchiesta sono stati trasmessi alla procura di Palermo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook