Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti all’estero, Tari alle stelle. E Messina rischia la stangata
AMBIENTE

Rifiuti all’estero, Tari alle stelle. E Messina rischia la stangata

di
A fine mese stop allo smaltimento nella discarica di Lentini
discarica lentini, Sicilia, Cronaca
Discarica di Lentini

Il caro rifiuti ci sarà e sarà anche piuttosto salato. Toccherà ai cittadini mettere mano al portafogli per pagare la differenza fra quanto necessario, finora, per smaltire i rifiuti e quanto servirà a partire dal primo maggio. Infatti a fine mese, quasi 180 comuni della Sicilia orientale non potranno più usufruire dell’impianto di Lentini per completare il ciclo di smaltimento dei rifiuti. Secondo la proposta di Sicula Trasporti alla Regione, in questi 4 mesi, l’azienda si doterebbe delle autorizzazioni transfrontaliere. Quindi da settembre i rifiuti della Sicilia orientale potrebbero finire in altre regioni o più probabilmente all’estero. I costi a quel punto lieviterebbero a quasi 350 euro a tonnellata, cioè 3 volte il costo attuale. Gli effetti sui cittadini messinesi, con questo scenario, sarebbero davvero pesanti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook