Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro, in Sicilia l'evento online "Safety day"
L'INIZIATIVA

Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro, in Sicilia l'evento online "Safety day"

La pandemia COVID-19 ha portato governi, datori di lavoro, lavoratori e la popolazione in generale ad affrontare sfide senza precedenti in relazione al virus e ai numerosi effetti che ha avuto sul mondo del lavoro. La Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro, che quest’anno si celebra il 28 aprile, si concentra sulle strategie per rafforzare i sistemi nazionali di sicurezza e salute sul lavoro (SSL) per costruire la resilienza, al fine di affrontare le crisi ora e in futuro, attingendo alle lezioni apprese e alle esperienze dal mondo del lavoro.

La giornata è promossa dall'ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro), agenzia specializzata delle nazioni unite sui temi del lavoro e della politica sociale. Fondata nel 1919 come parte del Trattato di Versailles che pose fine alla Prima guerra mondiale, l’ILO adotta norme internazionali del lavoro, promuove i principi fondamentali e i diritti sul lavoro, opportunità di lavoro dignitose, il rafforzamento della protezione sociale e il dialogo sociale sulle questioni inerenti al lavoro. Il perseguimento della giustizia sociale per assicurare la pace duratura e il lavoro dignitoso sono i principi sui quali si regge l’Organizzazione. Il lavoro dignitoso riassume le aspirazioni degli individui alla dignità, uguaglianza, sicurezza e libertà. L’esperienza di un secolo di vita dell’Organizzazione ha evidenziato come un’azione costante e concertata di governi e rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori sia essenziale per conseguire la giustizia sociale, la democrazia e la promozione di una pace universale e duratura.

Rischi psicosociali e violenza tra le mura domestiche a causa delle nuove modalità di lavoro. Da quando è emersa come crisi globale all'inizio del 2020, la pandemia COVID-19 ha avuto profondi impatti ovunque. La pandemia ha toccato quasi ogni aspetto del mondo del lavoro, dal rischio di trasmissione del virus nei luoghi di lavoro, ai rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) emersi a seguito di misure per mitigare la diffusione del virus. Il passaggio a nuove forme di organizzazione del lavoro, come la diffusa dipendenza dallo smart working, ad esempio, ha presentato molte opportunità per i lavoratori, ma ha anche comportato potenziali rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori, compresi i rischi psicosociali e la violenza in particolare all’interno delle mura domestiche. La Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro 2021 si concentra sullo sfruttamento degli elementi di un sistema di SSL come stabilito nella Convenzione sul quadro promozionale per la sicurezza e la salute sul lavoro, 2006 (n. 187). Il rapporto della giornata mondiale esamina come l'attuale crisi dimostri l'importanza di rafforzare questi sistemi di salute e sicurezza sul lavoro, compresi i servizi di salute sul lavoro, sia a livello nazionale che di impresa.

Ogni anno nel mondo 2,2 milioni di infortuni mortali. Ricordiamo come ogni giorno sono più di 6400 le persone che muoiono nel mondo a causa di incidenti sul lavoro o di malattie professionali, per un totale di 2,2 milioni di decessi ogni anno. Per le imprese ciò si traduce in un costo annuo di oltre 2.800 miliardi di dollari a causa della perdita delle ore di lavoro, dell’interruzione dei processi produttivi, delle terapie in caso di infortuni e delle malattie contratte sul lavoro, della riabilitazione e degli indennizzi.

In Sicilia un evento per celebrare la giornata mondiale. Diverse le iniziative in ambito nazionale in occasione della giornata mondiale per la sicurezza nei luoghi di lavoro. In Sicilia l’evento online “Safety Day”, organizzato dalla Direzione regionale Inail Sicilia e dall’Università degli Studi di Palermo, punta ad agevolare l’incontro tra gli studenti di Ingegneria della sicurezza ed il mondo professionale attraverso testimonianze di relatori che, presentando il proprio ambito di attività tecnico-professionale, espongono casi pratici di sicurezza e igiene sul lavoro e le soluzioni adottate per la prevenire gli infortuni sul lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook