Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Sicilia "teme" ancora AstraZeneca ed è ultima regione d'Italia per vaccini
CORONAVIRUS

La Sicilia "teme" ancora AstraZeneca ed è ultima regione d'Italia per vaccini

Nei frigoriferi rimangono, in attesa di essere utilizzate, 247 mila dosi del siero anglo-svedese: in pratica sono state somministrate soltanto il 53% di dosi sulle 523.800 consegnate

Sono più di 24 milioni (24.054.000) le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, l’87,8% del totale di quelle consegnate, che sono finora 27.391.650: nel dettaglio 17.796.870 Pfizer/BioNTech, 2.583.100 Moderna, 6.668.880 Vaxzevria (AstraZeneca) e 342.800 Janssen (J&J). E’ quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:13 di oggi. Le persone immunizzate con entrambe le dosi sono 7.401.862.

Intanto continua in Sicilia la diffidenza per Astrazeneca e così la campagna di vaccinazione non decolla a causa delle tante rinunce. La regione si trova sempre ultima, stavolta insieme alla Sardegna. Dai dati del governo, emerge che la Sicilia ha somministrato il 79,5% di dosi: 1.691.515 a fronte di 2.126.385 consegnati. Nessun nuovo impulso, dunque, dalla vaccinazione di massa nelle isole minori e dall'allargamento della platea ai 50enni.

Nell’ultima settimana sono stati effettuati quasi esclusivamente richiami di Astrazeneca con una media di 3.110 al giorno in tutta l’Isola. Nei frigoriferi rimangono, in attesa di essere utilizzate, 247 mila dosi del siero anglo-svedese: in pratica sono state somministrate soltanto il 53% di dosi sulle 523.800 consegnate.

Questa diffidenza verso il vaccino Astrazeneca c'è principalmente in Sicilia, nelle altre regioni si viaggia ad un ritmo regolare e costante con basse, in alcuni casi bassissime percentuali di rinunce. In Lombardia, ad esempio, quasi nessuno rifiuta il siero anglo-svedese, circa l'1%, e così l’assessore Moratti ha chiesto le dosi di AstraZeneca rifiutate dalle regioni. La campagna vaccinale, dunque, non decolla in Sicilia e aumenta sempre più la corsa alla ricerca di qualche patologia per far in modo da evitare il vaccino Astrazeneca e farsi iniettare Pfizer o Moderna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook