Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sicilia, Barbagallo all'attacco sulle autostrade: "In estate code e lavori, Cas inefficiente"
IL CAOS

Sicilia, Barbagallo all'attacco sulle autostrade: "In estate code e lavori, Cas inefficiente"

di
Sicilia, Cronaca
I lavori sull'autostrada A20 Messina Palermo

Il deputato e segretario regionale del Pd Sicilia, Anthony Barbagallo si è scagliato contro il governo Musumeci e la gestione dei lavori autostradali: «Come se non bastassero i ritardi nella campagna di vaccinazione e una Sicilia ultima in tutte le classifiche, con l’approssimarsi della stagione estiva puntualmente arrivano anche i cantieri sulle autostrade» - ha esordito Barbagallo- “Code chilometriche e automobilisti imbottigliati nel traffico sotto il sole cocente e fino a notte fonda. Ieri è successo lungo l’autostrada Catania-Messina, all’altezza di Fiumefreddo ma anche di Giardini Naxos e Taormina».

La mancata programmazione da parte del Consorzio Autostrade Siciliane - afferma - riflette, anche in questo caso, l’assoluta inadeguatezza del governo Musumeci, da cui il Cas dipende. Sarebbe stato logico e previdente avviare i cantieri per le manutenzioni e i lavori di discerbamento delle autostrade gestite dal Cas nei messi di bassa stagione e durante i periodi comunque a bassa frequentazione delle località più gettonate. E invece no: nello scorso weekend raggiungere Taormina, la perla del turismo siciliano, era praticamente impossibile - prosegue - a meno di non essere disponibili a friggere sotto il sole, in coda”.

Intanto, proprio il Cas, ha fatto sapere che sono stati avviati i lavori di ristrutturazione per circa 300 chilometri di autostrada per realizzare “un complesso progetto di ammodernamento e ripristino delle condizioni di sicurezza recupero del deficit maturato a seguito dei mancati interventi effettutati nell'ultimo ventennio.” Infatti, mentre il 22 maggio si sono conclusi i lavori nella galleria Mongiove, oggi sono iniziati quelli di manutenzione ordinaria in tutti i ponti e viadotti dell'intera autostrada A20 Messina-Palermo, l'obiettivo, per il Consorzio autostrade siciliane, è quello di influenzare il meno possibile la viabilità, anche per questo i lavori verranno spalmati nell'arco di un anno.

Intanto nell'A18 Messina-Catania martedì 25 maggio inizieranno i lavori nella galleria Capo Pietra che obbligheranno gli automobilisti, soltanto nelle ore notturne, a prendere l'uscita allo svincolo di Taormina per poi rientrare, eventualmente, dallo stesso. “Non solo il governo non ha approntato nessuna misura per rilanciare il settore ma per giunta gli operatori turistici sono danneggiati dalle folli scelte del Cas. Infine, vedere sfrecciare le autoblù presidenziali in corsia di emergenza – ha concluso Barbagallo - per consentire le consueta passerella del governo regionale all’hub vaccinale di Taormina, mentre i gli automobilisti sono incolonnati in autostrada, aumenta l’amarezza da parte dei cittadini comuni e rispettosi delle regole».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook