Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentato omicidio a Canicattì, arrestato un anziano. La vittima ricoverata al Policlinico di Messina
LA LITE

Tentato omicidio a Canicattì, arrestato un anziano. La vittima ricoverata al Policlinico di Messina

Il tentativo di omicidio sarebbe avvenuto perché fra la vittima e l'indagato vi sarebbero stati ripetuti alterchi per una storia d’amore, da parte di familiari, non gradita

I poliziotti del commissariato di Canicattì (Ag) hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia in carcere firmata dal gip agrigentino, Luigi La Lomia, 75 anni, di Canicattì. L’anziano è accusato del tentativo di omicidio - avvenuto domenica mattina in una traversa di via Libia, sempre a Canicattì, - di un meccanico sessantenne che è ricoverato, in condizioni cliniche gravi, al Policlinico di Messina.

Meccanico e familiari hanno nominato quale loro difensore di fiducia l’avvocato Salvatore Amato. Il sessantenne sarebbe stato - stando all’accusa - prima ripetutamente colpito con un bastone e poi investito con un Fiat Doblò utilizzato come «ariete». Subito soccorso, l’uomo è stato portato all’ospedale «Sant'Elia» di Caltanissetta e poi trasferito al Policlinico di Messina da dove era stato spostato, salvo poi tornare nella città dello Stretto, a Taormina. Il tentativo di omicidio sarebbe avvenuto perché fra la vittima e l'indagato vi sarebbero stati ripetuti alterchi per una storia d’amore, da parte di familiari, non gradita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook