Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto di Palermo: controlli valutari sui passeggeri in uscita dall’Unione Europea
DOGANE

Porto di Palermo: controlli valutari sui passeggeri in uscita dall’Unione Europea

I funzionari ADM di Palermo, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno recentemente effettuato diversi controlli su quantitativi di valuta trasportata da passeggeri nel corso dell’attraversamento del confine in uscita dall’Unione Europea dal Porto di Palermo. L’azione di contrasto alla movimentazione transfrontaliera di capitali ha permesso di individuare somme di denaro, non dichiarate, per un valore complessivo di 32.925 euro. I soggetti sanzionati, in partenza verso la Tunisia, dichiaravano di non trasportare somme in contanti eccedenti la soglia di 10.000 euro ammessa dalla normativa nazionale, mentre occultavano nei loro bagagli importi superiori: 10.030 euro in un caso, 12.260 euro nel secondo e 10.235 euro nel terzo.
Le violazioni constatate sono state sanate tramite l’istituto dell’oblazione con il versamento immediato del 5% della valuta eccedente, come previsto dalla normativa vigente, non trattandosi di soggetti recidivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook