Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Resq People di Cecilia Strada e Geo Barents con 380 migranti al largo della Sicilia
PORTO SICURO

Resq People di Cecilia Strada e Geo Barents con 380 migranti al largo della Sicilia

La prima con 166 migranti, tra cui 12 minori e bimbi sotto i 5 anni, uno dei quali di nove mesi, ha cercato riparo dal vento a circa 15 miglia dalla costa tra Siracusa e Augusta. L’altra nave, con 214 persone soccorse, si trova al largo di Lampedusa.

Si trovano al largo delle coste siciliane la 'Resq People' e la 'Geo Barents' di Medici senza frontiere. La prima con 166 migranti, tra cui 12 minori e bimbi sotto i 5 anni, uno dei quali di nove mesi, ha cercato riparo dal vento a circa 15 miglia dalla costa tra Siracusa e Augusta. Il team, di cui fa parte anche Cecilia Strada, figlia del fondatore di Emergency, ha chiesto più volte l’assegnazione di un porto sicuro. L’altra nave, con 214 persone soccorse, si trova al largo di Lampedusa.

Cecilia Strada: "Non possiamo più aspettare"

«Le navi di soccorso sono fatte per soccorrere, non per aspettare. Abbiamo chiesto a tutte le autorità competenti un porto sicuro dove far sbarcare queste persone, che hanno già patito abbastanza. Confidiamo di riceverlo al più presto». Così Cecilia Strada, figlia di Gino, fondatore di Emergency, a bordo della Resq People.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook