Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stromboli, rissa e vandalismo. In 300 nella discoteca chiusa
EOLIE

Stromboli, rissa e vandalismo. In 300 nella discoteca chiusa

di
Una festa abusiva al “Megà” e gravi danni al locale

I locali della discoteca Megà di Stromboli, chiusa ormai da due anni per via delle ristrettezze legate al Covid, sono stati letteralmente vandalizzati nel corso di una festa abusiva alla quale avrebbero preso parte circa trecento tra giovani. I danni alla struttura così come all’arredo sono ingenti. Saccheggiato anche il magazzino dove erano depositati bibite ed alcoolici. Lo ha denunciato ai carabinieri dell’isola il proprietario, Mario Cincotta, dopo essere venuto a conoscenza dell’accesso illegale e dopo il sopralluogo nel corso del quale ha potuto appurare l’entità dei danni. La festa - da quanto trapela dalle voci di paese - sarebbe stata interrotta dopo una rissa scoppiata tra alcuni dei presenti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook