Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minacce di morte alla convivente, scatta il "codice rosso" per un uomo di Enna
VIOLENZA SULLE DONNE

Minacce di morte alla convivente, scatta il "codice rosso" per un uomo di Enna

I militari sono intervenuti nell’abitazione della coppia dopo una richiesta di aiuto fatta dalla vittima al 112 e hanno trovato il cinquantatreenne ubriaco e fortemente alterato e la compagna spaventata e in lacrime

Disposti gli arresti domiciliari per un cinquantatreenne di Pietraperzia (Enna) che maltrattava la convivente. La misura cautelare è stata chiesta dalla procura di Enna, in applicazione del Codice rosso, la Legge 69 del 2019, che tutela le donne ed i soggetti deboli vittime di violenza. La donna ha raccontato di essere ripetutamente vittima di minacce di morte, violenze verbali e fisiche e soprusi di ogni tipo.

I militari sono intervenuti nell’abitazione della coppia dopo una richiesta di aiuto fatta dalla vittima al 112 e hanno trovato il cinquantatreenne ubriaco e fortemente alterato e la compagna spaventata e in lacrime. Il Gip del tribunale di Enna, su richiesta della procura, ha disposto la misura cautelare ai domiciliari, in applicazione del Codice rosso, per tutelare la vittima, che ha denunciato l’uomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook