Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agguato a Francofonte (Siracusa): tre fermati per il ferimento di un 50enne
TENTATO OMICIDIO

Agguato a Francofonte (Siracusa): tre fermati per il ferimento di un 50enne

Un fermo per tentato omicidio è stato eseguito da polizia e carabinieri nei confronti di tre siracusani per l’agguato del 18 ottobre in cui era rimasto ferito un 50enne a Francofonte, in provincia di Siracusa. Gli indagati, dopo essersi recati sul luogo dell’agguato a bordo di un furgone, avevano atteso l’arrivo della vittima nella sua abitazione. Poco dopo averlo visto scendere dalla sua moto, uno degli indagati ha sparato tutti i colpi nel caricatore della sua pistola contro il 50enne che è riuscito a rifugiarsi tre le auto in sosta.

L’uomo era stato successivamente raggiunto a piedi e colpito alla testa, poi le urla dei passanti avevano messo in fuga gli assalitori, identificati nei giorni successivi dagli agenti della Squadra mobile e dai carabinieri grazie alle telecamere di sicurezza della zona.

La vittima era stata ricoverata con 25 giorni di prognosi. I tre sono stati accompagnati in carcere e il fermo nelle ore scorse è stato convalidato. Secondo gli inquirenti, il movente è da rintracciare nei contrasti di natura privata tra la vittima e i fermati, residenti a Siracusa, al centro di indagini nelle settimane scorse per il ritrovamento di droga e ordigni e l’intimidazione a un fioraio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook