Lunedì, 16 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abbigliamento, fallimenti “pilotati” a Palermo: tre imprenditori ai domiciliari
GUARDIA DI FINANZA

Abbigliamento, fallimenti “pilotati” a Palermo: tre imprenditori ai domiciliari

Sequestro preventivo del capitale di 4 società, nonché di 6 negozi di attivi in centro città e a Cefalù

La guardia di finanza di Palermo ha eseguito nei confronti di tre imprenditori la misura degli arresti domiciliari e della misura interdittiva del divieto temporaneo di esercizio di attività d’impresa per la durata di dodici mesi. Sequestro preventivo del capitale di 4 società, nonché di 6 negozi di abbigliamento attivi nel centro di Palermo e Cefalù. I destinatari del provvedimento cautelare sono Cesare Ciulla, 62 anni, Patrizia Giannettino, 59 anni e Noemi Ciulla, 27 anni, imprenditori storicamente presenti nel settore della vendita di abbigliamento e accessori (Hessian), ai quali vengono contestati, nella loro veste rispettivamente di amministratori di fatto e di diritto, i reati di bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio.

Le indagini, condotte dagli investigatori del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Palermo - Gruppo Tutela Mercato Capitali con l’ausilio di intercettazioni telefoniche, nonché attraverso accurati accertamenti contabili, documentali e finanziari, hanno permesso di disvelare un articolato "sistema di società", ideato e realizzato da un’unica regia riconducibile agli indagati, frutto di una complessa pianificazione distrattiva, finalizzata a proseguire l’attività imprenditoriale attraverso la costituzione di nuove società aventi similare compagine societaria e governance nonché coincidenti sedi legali e operative ed identici asset aziendali, che rappresentavano la continuazione aziendale della precedente impresa. Gli indagati, mediante artificiosi contratti di locazione di rami d’azienda, procedevano a svuotare la società che, lasciata in un irreversibile stato di decozione, falliva mentre l’attività di vendita dei capi di abbigliamento proseguiva senza interruzione grazie alle nuove compagini societarie

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook