Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, sequestrata cava abusiva di tufo: due denunciati
L'ISPEZIONE

Catania, sequestrata cava abusiva di tufo: due denunciati

L'area in questione ricade nell’ambito del territorio sottoposto a vincolo paesaggistico e di interesse archeologico del comune di Palagonia
Sicilia, Cronaca

I carabinieri del NOE di Catania hanno sequestrato una cava di tufo vulcanico condotta in maniera totalmente abusiva nel territorio del comune di Palagonia, nonché di un autocarro e di un escavatore. L'ispezione dei luoghi ha consentito di riscontrare che l'escavazione abusiva interessava due aree, di cui una di circa 10.000 mq. e l’altra di circa 6.000 mq. dove era presente anche un impianto di vagliatura e frantumazione degli inerti. L'area in questione ricade nell’ambito del territorio sottoposto a vincolo paesaggistico e di interesse archeologico del comune di Palagonia.

Denunciati il titolare dell’azienda insieme al responsabile legale della Ditta che aveva acquistato il materiale estratto abusivamente e trasportato senza alcun valido documento fiscale e di trasporto. In corso di quantificazione il materiale estratto nell’ordine di diverse decine di migliaia di tonnellate. Il sequestro, su parallela richiesta da parte del Magistrato di Turno della Procura di Caltagirone, è stato già convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Caltagirone. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 300.000,00 Euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook