Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus a Messina, il PalaRescifina non chiude
CONTRORDINE

Coronavirus a Messina, il PalaRescifina non chiude

Smentita l’ipotesi di ridurre i centri di somministrazione dei vaccini

“Contrordine compagni”, il PalaRescifina non chiude. Lo sottolinea il responsabile sanitario del centro per la somministrazione dei vaccini, secondo hub della città di Messina, Tony Franciò. Era stato il commissario per l’emergenza Covid della provincia peloritana, Alberto Firenze, a indicare anche la data di chiusura, il 15 novembre: «Visti i numeri – spiegava Alberto Firenze – non aveva più senso tenerli aperti». Con il Palarescifina era destinato alla chiusura anche il centro Covid di Brolo.

L’ipotesi del commissario Covid, Alberto Firenze, era stata formalizzata con un’istanza alla Regione. Evidentemente, con la spinta per campagna delle terze dosi, ridurre il numero di hub rappresenterebbe un controsenso. Così il dott. Toiny Franciò si è affrettato a correggere la rotta: «Siamo pienamente operativi e continuiamo a somministrare i vaccini».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook