Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuovi casi, primato negativo di Messina: peggiore provincia della Sicilia
CORONAVIRUS

Nuovi casi, primato negativo di Messina: peggiore provincia della Sicilia

di
Il monitoraggio della settimana 17-23 novembre fa emergere in Sicilia un preoccupante balzo in avanti di positivi nella provincia peloritana

Continua a crescere il numero di contagi nell’isola alle prese con la quarta ondata del virus. I nuovi casi, nella settimana che andava dal 17 al 23 novembre, sono cresciuti del 9,5%, mentre sono 224 per ogni 100.000 abitanti gli attualmente positivi. Non preoccupano i dati delle ospedalizzazioni ( il dato più significativo per il cambio di colore) che restano sotto soglia di saturazione. I posti letto in area medica sono al 9%, in terapia intensiva al 5%. A riferirlo, nel suo bollettino settimanale, la Fondazione Gimbe. Nell’isola la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 70,7% (media Italia 76,7%) a cui aggiungere un ulteriore 3,1% (media Italia 2,5%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 20,6% (media Italia 29,1%).
In Sicilia l’elenco dei nuovi casi per 100.000 abitanti dell’ultima settimana vede in testa la provincia di Messina. Sono 131 e la scorsa settimana erano 107. Subito dietro, sempre nel dato su sette giorni, Catania 103, Siracusa 101, Caltanissetta 79, Trapani 67, Agrigento 55, Palermo 52, Ragusa 52 ed Enna 43.
Sul fronte dei vaccini, l’apertura alla terza dose ha ridato slancio all’attività dei centri vaccinali Messina, intesa come città, ha ancora un abitante su quattro di quelli in target, che non è vaccinato. Un dato decisamente poco rassicurante in vista delle brutta stagione e che rende la città dello Stretto la pecora nera dell’Isola. Da quando è stata aperta la possibilità di ricevere la dose booster, i numeri in centri vaccinali centrali ( sono tutti in open day, cioè ricevono anche senza prenotazione) come quelli dell’ex ospedale Militare di viale Europa sono tornati crescere.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook