Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, primario dell’ospedale Cannizzaro di Catania: finite postazioni ossigeno in pneumologia
CORONAVIRUS

Covid, primario dell’ospedale Cannizzaro di Catania: finite postazioni ossigeno in pneumologia

«La situazione è disastrosa. Abbiamo al momento al pronto soccorso 15 malati Covid da ricoverare e non abbiamo i posti letto. Ma, ancora più grave non abbiamo più alcuna postazione disponibile di ossigeno. Rischiamo di non potere più fornire l’assistenza primaria a queste persone": sono le drammatiche parole del primario di Pneumologia dell’ospedale Cannizzaro di Catania, Sandro Distefano che attraverso La Sicilia afferma: «Non si devono riaprire le scuole almeno sino al 31 gennaio. Io sono convinto che, considerato il quadro epidemico davvero preoccupante, non bisogna assolutamente riprendere le lezioni in presenza. Quanto agli ospedali non avere più posti nè postazioni di ossigeno nel pronto soccorso significa che la situazione è gravissima e ingestibile. L’apertura delle scuole non farebbe altro che aggravare una situazione già ingestibile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook