Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bazar della droga in un appartamento, arrestate madre e figlia in provincia di Siracusa
AD AVOLA

Bazar della droga in un appartamento, arrestate madre e figlia in provincia di Siracusa

Nuova operazione antidroga dei poliziotti del commissariato di Avola che hanno arrestato due donne, madre e figlia, di 50 e di 18 anni, e denunciato un giovane di 23 anni, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nei pressi dell’abitazione era stato notato un giro di giovani che, dopo essersi recati all’interno della casa, si allontanavano velocemente e con fare sospetto. Gli investigatori hanno sorpreso le due donne che avevano organizzato, su un tavolo della cucina, un vero e proprio bazar della droga, con marjuana, hashish e cocaina che, a richiesta, poteva essere scelta, pesata e, successivamente, confezionata per essere portata via dagli assuntori. In totale sono stati sequestrati 160 grammi di hashish, 80 grammi di marjuana, 2,5 grammi di cocaina, 846,50 euro in contanti, un bilancino di precisione e diverso materiale utilizzato per il confezionamento della droga. L’immobile era utilizzato da un giovane avolese di 23 anni che, in sua assenza, affidava l’attività di spaccio alle due donne, rispettivamente madre e fidanzata dello stesso. L’uomo, infine, è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti mentre le due donne, per il medesimo reato, sono state arrestate e poste ai domiciliari

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook