Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid a Canicattì: madre e figlio no vax muoiono a distanza di dodici giorni
NELL'AGRIGENTINO

Covid a Canicattì: madre e figlio no vax muoiono a distanza di dodici giorni

La donna, ultrasettantenne, e l'uomo di 47 anni erano risultati positivi nel periodo natalizio

Una donna ultrasettantenne di Canicattì (Agrigento) è morta dodici giorni dopo il figlio, imprenditore di 47 anni: entrambi erano contrari alle vaccinazioni come un’altra donna, figlia e sorella dei due defunti.

Tutti e tre erano risultati positivi al Covid in pieno periodo natalizio. Le condizioni più gravi però erano state diagnosticate all’uomo e alla mamma. L’altro familiare, pur essendo con i sintomi tipici del Coronavirus, non era apparso così grave.

Il primo a morire era stato l’uomo, lo scorso 18 gennaio. Ieri sera è venuta a mancare anche la mamma. I due non vivevano insieme ma si frequentavano quotidianamente. L’uomo ha lasciato moglie e due figli in tenera età che, per fortuna, non avrebbero contratto il virus al contrario del familiare che, circa un anno fa, era risultato positivo ma aveva superato la malattia tanto da continuare a restare fermo nelle proprie idee.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook