Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sommergibile nel sud della Sicilia: zona “dichiarata pericolosa”
AVVISO

Sommergibile nel sud della Sicilia: zona “dichiarata pericolosa”

Le operazioni sono iniziate martedì 8 e dureranno fino alle 23.59 di oggi. Lo ha comunicato il Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del Porto di Pozzallo

Si concluderanno questa sera, alle 23.59, le operazioni di un sommergibile in immersione. Da ormai sei giorni, infatti, il mezzo solca le acque a sud della Sicilia, in un’area tra le Capitanerie di Pozzallo, Siracusa, Gela e Porto Empedocle.
Lo ha comunicato il Capitano di Fregata (CP), Donato Zito, Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del Porto di Pozzallo, che ha emesso un “bando di pericolosità” in vigore da una settimana.

Non sono specificati i motivi, ma l’immersione è iniziata alla mezzanotte di martedì 8 e la zona di mare interessata dalla presenza del sommergibile è stata “dichiarata pericolosa”.
Nessun particolare divieto ma l’avviso è chiaro: “La navigazione dovrà svolgersi con la massima cautela e tutte le unità in transito prestino la massima attenzione al fine di consentire il regolare svolgimento dell’attività”.

Non è stato spiegato se si tratta di un’esercitazione o di un’operazione di particolare rilevanza, ma solo che si sta procedendo a un’attività necessaria per assicurare la tutela della pubblica incolumità, la sicurezza della navigazione marittima e la salvaguardia della vita umana in mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook