Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid: Sicilia, Calabria e Puglia oltre la soglia per occupazione dei reparti
REPORT

Covid: Sicilia, Calabria e Puglia oltre la soglia per occupazione dei reparti

Sono in tutto 11 le Regioni oltre il 15%, mentre nessuna supera livello allerta del 10% per terapie intensive

Ci sono anche Calabria al 33,8%, Sicilia al 24,3% e Puglia al 20,8% tra le 11 Regioni che, questa settimana, superano sopra la soglia di allerta del 15% per l’occupazione dei reparti di area medica da parte di pazienti Covid.
Oltre alle tre regioni meridionali anche Abruzzo (20%), Basilicata (25,7%), Lazio (17,4%), Marche (22,1%), Molise (15,9%), Sardegna (19,9%), Toscana (15,4%) e Umbria (30,1%).

Lo evidenzia, secondo quanto si apprende, la tabella sugli indicatori decisionali del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Inoltre, nessuna Regione o Provincia autonoma supera invece la soglia di allerta del 10% per l’occupazione delle terapie intensive.

Rt torna sopra la soglia epidemica

E’ dallo scorso ottobre che il valore dell’indice di trasmissibilità Rt non supera la soglia epidemica dell’unità. Nel monitoraggio Iss-ministero della salute del 5 novembre 2021, relativo alla settimana 13 ottobre - 26 ottobre 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è infatti stato pari a 1,15 (range 0,93 - 1,28) e dunque al di sopra della soglia epidemica. L’indice di trasmissibilità Rt si è mantenuto sotto l’1 da allora per tornare a superare la soglia epidemica nel monitoraggio di questa settimana, collocandosi a 1,12.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook