Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti: GeoBarents attracca in porto ad Augusta, 471 a bordo. Sei sbarchi a Lampedusa
DOPO 7 GIORNI

Migranti: GeoBarents attracca in porto ad Augusta, 471 a bordo. Sei sbarchi a Lampedusa

Sta attraccando nel porto commerciale di Augusta, nel Siracusano, la GeoBarents, nave di Medici Senza Frontiere con a bordo 471 migranti. Dopo sette giorni in mare, il ministero ieri sera ha assegnato la cittadina siracusana come porto di sbarco. Secondo Msf a bordo ci sono circa 200 minorenni, 30 donne e tanti piccoli bambini tra cui il più piccolo di sette mesi. Come prevede la procedura salirà a bordo il personale dell’Ufficio di sanità marittima per effettuare le visite e poi quello dell’Asp di Siracusa per i tamponi anti-Covid. Quindi l'ufficio immigrazione della Questura di Siracusa si occuperà delle procedure di identificazione. I minori non accompagnati saranno trasferiti in un centro di prima accoglienza, gli altri sulla nave quarantena.

Sei sbarchi con 223 persone a Lampedusa

Sei sbarchi, con un totale di 223 migranti e un cane, si sono registrati durante la notte a Lampedusa (Ag). I diversi gruppi sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove ci sono 793 ospiti, nonostante i trasferimenti e dunque il tentativo di alleggerire il numero. I primi due gruppi di 18 e 51 persone sono stati intercettati dalla Guardia di finanza. Una motovedetta della Capitaneria, nel frattempo, soccorreva 73 persone, tra cui 4 donne e 3 minori. Ad 8 miglia dalla costa sono stati invece rintracciati 5 tunisini, tra cui una donna, e un cane. Poi è stato il turno di 59 persone, tra cui 19 minori, bloccati a circa 40 miglia da Lampedusa e infine di 17 migranti intercettati a 4 miglia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook