Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, confisca definitiva all'imprenditore edile reggente del mandamento di Bagheria
1,5 MLN

Mafia, confisca definitiva all'imprenditore edile reggente del mandamento di Bagheria

mafia, Sicilia, Cronaca

Confisca definitiva di 1,5 milioni nei confronti dell’imprenditore edile di Bagheria Giuseppe Scaduto. I carabinieri avevano eseguito il provvedimento nel 2018. L'uomo è stato reggente del mandamento mafioso di Bagheria (PA) e arrestato nell’ambito dell’operazione denominata "Perseo".

In passato è stato condannato anche per ricettazione, produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti ed altro. Nel 2012 è stato condannato a 10 anni di reclusione per associazione mafiosa ed estorsione. Nell’ottobre del 2017 veniva nuovamente arrestato per estorsione aggravata in concorso e per tale reato nel 2019 è stato condannato dalla Corte di Appello di Palermo a 10 anni di reclusione. Nel settembre 2021, mentre scontava la pena, è stato raggiunto da ulteriore provvedimento di custodia cautelare per associazione mafiosa, estorsione e rapina aggravata.

Il provvedimento ha riguardato società 2 appezzamenti di terreno a Palermo; 3 abitazioni a Bagheria 2 fabbricati rurali a Palermo; 3 magazzini a Bagheria e 10 rapporti bancari.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook