Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dimessa dopo due giorni la bagnante punta da Caravella Portoghese
CATANIA

Dimessa dopo due giorni la bagnante punta da Caravella Portoghese

di
Saranno gli esami tossicologici sulla donna ricoverata in terapia intensiva a stabilire se è stata a contatto con i tentacoli velenosi della medusa Caravella Portoghese. Fra le ipotesi al vaglio dei medici del policlinico San Marco di Catania
Si trova a casa, dimessa dopo due giorni di ricovero all’ospedale San Marco di Catania, la donna di 68 anni punta nei giorni scorsi da una Caravella Portoghese, una colonia galleggiante di polipi velenosi simili a una medusa, mentre faceva il bagno ad Aci Trezza, frazione marinara di Aci Castello, nei pressi dell’isola dei Ciclopi.
Un tratto di mare molto frequentato tanto che i sanitari dell'ospedale hanno subito avvisato la guardia costiera. Alla donna giunta all’ospedale catanese sono state diagnosticate delle ustioni alle gambe. La donna che ha problemi cardiaci è stata ricoverata per due notti, in via precauzionale nel reparto di Cardiologia del Cannizzaro. Successivamente è stata nuovamente visitata al San Marco dove le è stata confermata la diagnosi ed è tornata a casa.

Che cos'è la Caravelle Portoghese

 Tra i più lunghi del mondo, i tentacoli dell'animale marino possono arrivare a raggiungere anche i 20 metri di lunghezza. Gli esemplari più diffusi hanno tentacoli che si aggirano mediamente intorno ai 10 metri.  I tentacoli della “Caravella portoghese” solitamente provocano danni e sintomi simili a quella della medusa ma spesso più gravi: si va dalle ferite sanguinanti, che possono lasciare cicatrici importanti, allo choc anafilattico nei soggetti più sensibili ai 10 tipi di veleno contenuti nei tentacoli. L'unico caso mortale mai registrato in Italia, una donna di 69 anni, risale al 2010, in Sardegna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook