Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, poliziotto della Stradale si toglie la vita sparandosi con la pistola di ordinanza
TRAGEDIA

Trapani, poliziotto della Stradale si toglie la vita sparandosi con la pistola di ordinanza

A Trapani, la notte scorsa, un poliziotto della Polizia Stradale si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza. Lo rende noto il segretario generale del Lisipo - Libero Sindacato di Polizia, Antonio de Lieto. "Il Lisipo tutto si unisce all’immenso dolore della famiglia del poliziotto che si è tolto la vita - aggiunge il sindacalista -. E' sempre lui che continua a farla da padrone, il "virus suicida". Se qualcuno dai piani alti del Viminale ha pensato che l’onda suicidi era terminata si è sbagliato di grosso. Il "virus suicida" miete sempre più vittime. Il Lisipo tante di quelle volte ha sollecitato il Ministro dell’Interno ed il Capo della Polizia sulla necessita di istituire, presso tutti gli Uffici di Polizia, un pool di psicologi a stretto contatto con gli operatori di Polizia in tutti gli uffici e/o posti di lavoro, in modo tale da intervenire per tempo su qualsiasi situazione sospetta che l’appartenente alle Forze dell’ordine stesse vivendo, assicurando così allo stesso modo il necessario supporto al fine di evitare il verificarsi di qualsiasi atto drammatico".

"Ad oggi, a giudizio del Lisipo - rimarca Antonio de Lieto - non si sono visti i risultati sperati. Si continua a percorrere la stessa strada. Infatti, si continua a fronteggiare tale drammatica situazione con le mega riunioni del tavolo per la prevenzione e gestione delle situazioni di disagio per il personale della Polizia di Stato. Mega riunioni e fiumi di parole di certo non servono a debellare il "virus suicida" nella Polizia di Stato. Signor Ministro dell’Interno, signor Capo della Polizia, troppe mamme, troppe mogli e troppi figli piangono gli appartenenti della Polizia di Stato che si sono suicidati e attendono la giusta risoluzione per debellare definitivamente questa 'strage silenziosà che a parere del Lisipo, non passa attraverso le mega riunioni dove si sprecano solo fiumi di parole. Il Lisipo - conclude il sindacalista - per l’ennesima volta chiede un intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella finalizzato alla rimozione dall’incarico del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese tenuto conto che la 'piaga suicidì nella Polizia di Stato non è stata fermata né è stata cambiata la strategia di contrasto al fenomeno suicidi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook