Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, estorsioni e droga nel Catanese: arrestato Salvatore Brunetto
CARABINIERI

Mafia, estorsioni e droga nel Catanese: arrestato Salvatore Brunetto

Arrestati il fratello del capomafia Paolo, storico boss affiliato ai Santapaola-Ercolano che costituiva il riferimento della famiglia nei territori di Giarre, Fiumefreddo di Sicilia e Castiglione di Sicilia
Sicilia, Cronaca

Salvatore Brunetto, 54 anni, fratello del capomafia Paolo, storico boss affiliato ai Santapaola-Ercolano, del quale costituiva il riferimento a Giarre, Fiumefreddo di Sicilia e Castiglione di Sicilia, è stato arrestato su provvedimento della procura generale.

A suo carico un ordine di carcerazione in relazione all’operazione «Kallipolis», condotta dai carabinieri di Catania. Deve scontare tre anni e quattro mesi di reclusione. Le indagini dei militari dell’Arma, tra giugno 2013 e giugno 2014, avevano messo in luce l’operatività del gruppo dei «Brunetto», in particolare il ruolo di Salvatore che essendo membro diretto della famiglia aveva ricoperto un ruolo apicale, in particolare dopo il decesso del fratello. Il reato contestato è quello di associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata alle estorsioni e al traffico di stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook