Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Droga a un detenuto, arrestato il cappellano del carcere di Enna. Aveva anche armi in casa
IN FLAGRANZA

Droga a un detenuto, arrestato il cappellano del carcere di Enna. Aveva anche armi in casa

E’ stato arrestato il cappellano del carcere di Enna. Il sacerdote, secondo quanto trapelato, è stato fermato in flagranza di reato mentre consegnava stupefacente ad un detenuto. Ad eseguire l’arresto è stata la Polizia penitenziaria del carcere ennese e i militari del Nucleo investigativo regionale della Polizia penitenziaria. Il sacerdote, Rosario Buccheri, è anche parroco a Gela, che fa parte della Diocesi di Piazza Armerina.

Subito dopo l’arresto è scattata la perquisizione in casa del cappellano, dove sono state trovate armi ed un consistente somma di denaro in contanti. L’operazione avrebbe preso le mosse dal ritrovamento di droga, avvenuto qualche tempo fa, durante i controlli di routine nelle celle dei detenuti, a seguito del quale sono scattate indagini per individuare i canali attraverso i quali gli stupefacenti entravano in carcere. Le indagini sono ancora in corso.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook