Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa-Igea Virtus, disordini allo stadio: denunciati 10 minori

Siracusa-Igea Virtus, disordini allo stadio: denunciati 10 minori

La Digos di Siracusa ha denunciato dieci minori dopo i disordini in occasione dell’incontro di calcio tra le squadre Asd Siracusa e Nuova Igea Virtus, disputata il 13 novembre nello Stadio Nicola De Simone di Siracusa. Il 15 novembre scorso vennero arrestati cinque siracusani e un netino per violenza privata: le sei persone arrestate erano salite sulla balaustra che separa il campo e gli spalti minacciando i giocatori del Siracusa.
Alcuni avevano addirittura invaso il campo di gioco costringendo i membri della squadra a consegnare loro la maglia come punizione per la pesante sconfitta subita.
I minori, a loro volta, avevano lanciato sassi e bottiglie contro la tifoseria avversaria che nel frattempo lasciava la zona dello stadio. Si tratta di tre quindicenni e quattro quattordicennii. Il prefetto su parere della questura, ha disposto la chiusura al pubblico dell’impianto sportivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook