Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avola: manca la corrente, disabile a rischio senza speciali macchinari. Interviene la polizia

Avola: manca la corrente, disabile a rischio senza speciali macchinari. Interviene la polizia

I poliziotti del commissariato di Avola sono riusciti a far ripristinare l’elettricità all’abitazione di una mamma in grave difficoltà per il figlio affetto da una malattia rara che ha bisogno di macchinari costantemente in funzione. Alla Sala operativa del commissariato era giunta la richiesta di aiuto da parte della donna che lamentava la mancata erogazione di energia elettrica, probabilmente causata dalle avverse condizioni meteo. Ha riferito che il figlio di 22 anni, affetto da una grave forma di disabilità respiratoria, utilizza alcuni macchinari elettrico-medicali. In Italia questa malattia colpisce circa 50 ragazzi sostenuti dall’Associazione Sanfilippo Fighters, di cui fa parte la signora che ha chiesto aiuto alla polizia di Stato. La mancanza di elettricità, protratta nel tempo, rischiava di mettere a repentaglio i parametri vitali del figlio, legati alla funzionalità dei macchinari. La donna, nonostante si fosse più volte rivolta, sin dal mattino, al numero verde del servizio elettrico per ottenere il pronto intervento dei relativi tecnici, non era riuscita a risolvere il problema, così da interessare, quale extrema ratio, il commissariato. Gli agenti di turno, preso atto della gravità della situazione, attraverso i contatti telefonici riservati alle forze di polizia. Sono riusciti a raggiungere un tecnico di zona, il quale, ragguagliato dagli stessi agenti sull'urgenza della situazione, nel giro di pochi minuti è riuscito a risolvere il guasto alla linea elettrica.
Successivamente, la signora ha chiamato gli agenti della Polizia di Stato per ringraziarli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook