Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soccorsi sulle Madonie 4 escursionisti dispersi
SOS

Soccorsi sulle Madonie 4 escursionisti dispersi

Primo intervento dell’anno ieri per il Soccorso alpino e speleologico siciliano in azione sulle Madonie per una comitiva di bikers catanesi dispersi nelle montagne sopra Castelbuono (Palermo). I quattro, due donne di 40 e 45 anni e due uomini di 39 e 52, tutti del capoluogo etneo, erano arrivati in mattinata sulle Madonie in automobile, con le mountain bike al seguito, intenzionati a seguire un percorso di oltre 20 chilometri dal rifugio Pomieri, nei pressi di Piano Battaglia, a Piano Sempria e ritorno. Ma non conoscendo bene i luoghi si sono persi riuscendo però a raggiungere Piano Pomo, dove c'è un pagliaio che funge da rifugio.

Sfiniti e senza attrezzature adeguate, con l’approssimarsi del buio e le temperature che calavano velocemente, hanno lanciato l’allarme attraverso il Numero Unico di Emergenza 112. La centrale dei vigili del fuoco a sua volta, trattandosi di intervento in ambiente impervio, ha allertato il Soccorso Alpino che ha fatto partire due squadre da Castelbuono e Petralia Sottana. I tecnici, insieme ai carabinieri di Castelbuono e a personale del Corpo Forestale della Regione siciliana dei distaccamenti di Castelbuono e Gangi, li hanno raggiunti, trovandoli solo infreddoliti. Dopo averli assistiti, li hanno accompagnati alle loro auto che erano parcheggiate al Pomieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook