Giovedì, 01 Giugno 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bufera di vento sulla A19, chiuso tratto della Palermo-Catania. Disagi nel Ragusano
MALTEMPO

Bufera di vento sulla A19, chiuso tratto della Palermo-Catania. Disagi nel Ragusano

E' stata provvisoriamente chiusa al traffico, da ieri, la A19, in entrambe le direzioni, tra Enna e Caltanissetta a causa del maltempo e in particolare del forte vento che ha colpito la zona

L’autostrada A19, Palermo-Catania, è stata provvisoriamente chiusa al traffico, da ieri, in entrambe le direzioni, tra Enna e Caltanissetta a causa del maltempo e in particolare del forte vento che ha colpito la zona. Lo rende noto l’Anas spiegando che i traffico è deviato sulla viabilità alternativa, con uscita obbligatoria allo svincolo di Enna per i veicoli provenienti da Catania, mentre per quelli provenienti da Palermo uscita obbligatoria allo svincolo di Caltanissetta. Inoltre, è consigliata la massima prudenza a tutti i mezzi telonati. Il personale Anas e i Vigili del Fuoco è presente sul posto per la gestione della viabilità e per ripristinare la transitabilità appena possibile.

Situazione difficile nel Ragusano, dove sono stati attivati in molti comuni, i centri operativi comunali per l’allerta arancione emessa dalla Protezione civile regionale per il forte vento. I territori che attualmente risultano maggiormente colpiti sono quelli dei comuni di Comiso, Vittoria e Santa Croce.

A Comiso, da ieri due contrade - Comuni e Vigna del conte - sono senza elettricità ma i tecnici per ragioni di sicurezza al momento non possono intervenire. Un serbatoio da 1000 litri è caduto sempre a Comiso in via Generale Amato, senza colpire nessuno mentre è di ieri sera l’intervento di messa in sicurezza delle impalcature che riguardavano lavori alla cupola della chiesa dell’Annunziata. Le raffiche hanno raggiunto nella notte anche i 50 nodi.

La maggior parte degli interventi riguarda alberi caduti, insegne e pannelli solari, pali di elettrificazione pericolanti o abbattuti. Sul campo i vigili del fuoco che hanno una trentina di interventi in coda e hanno implementato il numero degli operatori; sui territori, operativi i volontari della protezione civile assieme ai vigili della polizia locale. Sulla 194 Modica-Pozzallo, rimossi alcuni alberi che rendevano pericolosa la percorribilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook