Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ACCORDO

Messina, Marina Militare e Castelli insieme per la tutela del patrimonio

accordo messina, Lanterna del Montorsoli, marina militare messina, marisicilia, Michaela Stagno d'Alcontres, Nicola de Felice, Messina, Sicilia, Cultura
Trovare la via per i "nostri" tesori

Un accordo che impegna ad un percorso comune e sinergico mirato alla valorizzazione e tutela del patrimonio architettonico Cinquecentesco nella giurisdizione di Marisicilia, il Forte del Ss. Salvatore e la "Lanterna del Montorsoli", è stato siglato stamane nella base navale di Messina tra Marina Militare e Istituto Italiano dei Castelli.

Prevista anche la possibilità di ospitare attività documentali ed espositive e visite guidate ai beni secondo modalità che saranno concordate tra le parti. A sottoscrivere l'accordo per la Marina Militare il Comandante Marittimo Sicilia Ammiraglio di Divisione Nicola de Felice mentre l'Istituto Italiano dei Castelli e' stato rappresentato dal vice presidente nazionale Michaela Stagno d'Alcontres.

"La Marina Militare - ha detto de Felice - pone tra i propri obiettivi il mantenimento in efficienza e la valorizzazione del patrimonio architettonico e immobiliare delle proprie sedi e per farlo è fondamentale ricercare queste partnership con associazioni prestigiose e professionali come l'Istituto Italiano dei Castelli".

"Siamo onorati ed orgogliosi - ha detto Stagno d'Alcontres - di aver siglato questa collaborazione con la Marina Militare e ci impegneremo sin da subito a mettere a disposizione le nostre professionalità ed il nostro expertise per concretizzare questa intesa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook