Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
MUSICA

Il maestro del pianoforte Ashkenazy torna al Vittorio Emanuele di Messina

di
teatro vittorio emanuele, Vladimir Ashkenazy, Messina, Sicilia, Cultura
Vladimir Ashkenazy

Nel giugno dello scorso anno fu il trionfale tributo alla “sua” musica, il Vittorio Emanuele era stracolmo. Un concerto memorabile per Messina. Il grande Vladimir Ashkenazy, monumento mondiale del pianoforte, era lì a due passi, sul palco, ad accarezzare la bianconera tastiera dello Steinway&Sons lucidato come non mai.

Dev’essergli piaciuta Messina, perché il sodalizio si ripeterà tra qualche giorno come avevano anticipato nei giorni scorsi. Venerdì, dopo un paio di giorni a provare, il maestro russo dirigerà l’orchestra del Teatro Vittorio Emanuele, visto che ormai da una ventina d’anni oltre all’attività di solista affianca la direzione con la bacchetta per viaggiare e comprendere meglio il suo mondo.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook