Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Museo regionale di Messina, opere d'arte "sotto stress": troppo caldo e umidità
SITUAZIONE DRAMMATICA

Museo regionale di Messina, opere d'arte "sotto stress": troppo caldo e umidità

Museo Regionale di Messina, opere d'arte, sala di Caravaggio, umidità, Messina, Sicilia, Cultura
Uno dei quadri del Museo

Trenta gradi all'ombra, sessantacinque di umidità, la sala di Caravaggio una fornace dalla quale i visitatori scappano sconvolti ed esterrefatti. La situazione del museo regionale di Messina è diventata ai limiti dell'assurdo. La Regione siciliana ha cambiato i vertici ma gli investimenti per valorizzare la struttura, e tutelare quanto meno il patrimonio esistente, sono pari allo zero.

I capolavori di Caravaggio, di Antonello, dei pittori messinesi e siciliani del settecento e dell'ottocento sono a rischio. Le opere d'arte sono inevitabilmente sottoposte a un continuo "stress".

Legno, tela e carta sono materiali che se non vengono conservati in ambienti in cui la temperatura è l'umidità non sono mantenute entro limiti e intervalli ben definiti, possono andare incontro a grave stato di degrado.

La norma di riferimento che fornisce le condizioni regolari microclimatiche stabilisce per i dipinti su tela una temperatura attorno ai venti gradi centigradi e un'umidita inferiore al 50 per cento.

Qualcuno interverrà?

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook