Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'OBIETTIVO

"Tindari sito Unesco", il Comune di Patti rilancia la sua crociata

di
tindari patrimonio unesco, Messina, Sicilia, Cultura
Area archeologica di Tindari

"Abbiamo già avuto un primo contatto con la Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia, alla quale faremo pervenire, nelle prossime settimane, una prima sintetica relazione che individui le motivazioni per le quali Tindari e il suo territorio dovrebbero aspirare a divenire Patrimonio Unesco".

Ad affermarlo è l'assessore comunale al Turismo Cesare Messina, che a circa due mesi dalla chiamata in giunta da parte del sindaco Aquino, ha già messo nel mirino un obiettivo a dir poco ambizioso: "Sono consapevole - ammette - che si tratta di una sfida lunga e ardua, ma siamo convinti che il sito archeologico di Tindari, e il più ampio territorio che lo circonda, posseggano tutte le caratteristiche culturali, paesaggistiche, storiche, antropologiche e persino geo-morfologiche per aspirare al vessillo Unesco".

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook