Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Sicilia snodo del traffico di esseri umani, armi e petrolio: a Nello Scavo il premio "Giuseppe Fava"
CATANIA

Sicilia snodo del traffico di esseri umani, armi e petrolio: a Nello Scavo il premio "Giuseppe Fava"

di

"Ci sono figure in passato, sospettate di avere avuto contatti con i clan Ercolano e Santapaola. Un triangolo di italiani con maltesi e con libici. Posso confermarti che l'inchiesta va avanti". Nello Scavo, 47 anni, giornalista di Avvenire, ha ritirato a Catania il premio nazionale di giornalismo “Giuseppe Fava”, assegnato anche alle freelance Nancy Porsia e Francesca Mannocchi.

Nello è siciliano di Scordia e quel premio, secondo lui, non è un riconoscimento del lavoro svolto: "L'ho capito quando me lo hanno messo in mano. L'ho capito in quel momento che questo non è un premio. È un mandato".

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook