Domenica, 06 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Teatro Antico di Taormina, continua la maratona lirica di Puccini e Verdi
IL FESTIVAL

Teatro Antico di Taormina, continua la maratona lirica di Puccini e Verdi

Questa sera con inizio alle 21.30, al Teatro Antico di Taormina continua il tour del Festival Lirico dei Teatri di Pietra 2020, prestigiosa kermesse lirico sinfonica promossa e organizzata dal Coro Lirico Siciliano. In programma un gala interamente dedicato ai due massimi compositori della tradizione operistica: Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini. Sarà un'occasione per poter apprezzare grandi voci del panorama lirico nazionale e internazionale; una vera e propria maratona lirica sulle eterne melodie verdiane e pucciniane.

Si esibiranno il soprano Yao Bohui, il mezzosoprano Maria Motta, i tenori Antonino Interisano e Dave Monaco e il baritono Alberto Munafò. Il recital lirico sarà sostenuto dalle virtù pianistiche di Ruben Micieli.

Nella prima parte si ascolteranno le eterne melodie con cui Giacomo Puccini ha decantato l'amore e la bellezza: estratti da “La Bohème”, “Madama Butterfly”, “Tosca”, “Gianni Schicchi”, “Turandot”, “La Fanciulla del West”, etc. La seconda parte della manifestazione concertistica sarà, invece, un vero e proprio inno al “Cigno” di Busseto che ha incarnato l'ideale del grande teatro e dei più sublimi sentimenti umani: colui che è riuscito a portare la voce umana alle più alte vette di funambolismo. Le più interessanti pagine tratte da “Don Carlo”, “Aida”, “Il Trovatore”, “Rigoletto”, “La Traviata”, etc.

Il Festival Lirico dei Teatri di Pietra, riconosciuto come iniziativa di alto rilievo culturale e artistico, si svolge sotto l'Alto patrocinio del Parlamento europeo e delle più importanti cariche istituzionali italiane, il Patrocinio del Pontificium consilium de cultura, della Regione siciliana, assessorato regionale Turismo, sport e spettacolo e assessorato dei Beni culturali e dell'Identità siciliana, della Rai Sicilia, del Comitato Pietro Mascagni, della Fondazione Verona per l'Arena e della Confederazione italiana archeologi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook