Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Da Bruxelles a Palermo, in mostra al Museo Riso la personale di Antonino Costa
MOSTRA FOTOGRAFICA

Da Bruxelles a Palermo, in mostra al Museo Riso la personale di Antonino Costa

Il fotografo palermitano Antonino Costa sbarca nella sua città natale con la mostra Italie. La personale sarà inaugurata il 29 ottobre e rimarrà in esposizione della sala Foresteria del Museo Riso fino al 29 novembre 2020.

Voluta dall’ex direttore dell’Istituto Italiano di Bruxelles Paolo Grossi, sposata e portata avanti nella sua fase di produzione dall’attuale presidente Paolo Sabbatini, la mostra Italie arriva adesso a Palermo, città natale del fotografo, grazie a Libreria Flaccovio e alla Regione siciliana. La personale di Antonino Costa è stata ospitata dall’IIC della capitale belga esattamente un anno fa.

L'esposizione rientra tra le iniziative direttamente promosse dell’Assessorato regionale per i Beni culturali e dell’Identità Siciliana.

Italie racconta il nostro paese, nelle sue similitudini nonostante le grandi differenze e lo fa attraverso le periferie di due grandi città conosciute a fondo dal fotografo, Milano e Palermo, tanto diverse tra loro ma talmente simili da potersi confondere.

Sono ventisei  fotografie scattate in pellicola, in bianco e nero e a colori, tratte da cinque cicli narrativi composti tra il 2002 e il 2018: Palermo come un’infanzia, Milano zona 5, Milano Barona, Brancaccio e Borgo Nuovo. Riportano a un’epoca passata eppure ancora attuale, tutto passa, tutto rimane com’è. Le tinte pastello delle fotografie, il bianco e nero, le lunghe attese, accompagnano lo spettatore in quelle passeggiate in solitaria, nel caldo afoso di Palermo che “spacca gli occhi” e nel freddo di Milano. Fotografie meditate per immagini mai scontate, uniche nel senso più stretto del termine, perché prive di retorica e cliché; sono scatti che documentano – la fotografia di Antonino Costa è documentaristica –  ma in cui è forte il suo sguardo d’autore sulla realtà percepita.

L’inaugurazione si terrà giovedì 29 ottobre alle ore 18 nella corte antistante la Foresteria. È prevista una piccola presentazione a seguire si procederà con gli ingressi nella sala espositiva che saranno contingentati, con un numero di 7 persone alla volta. Ingresso libero giorno 29 ottobre.

Apertura mostra: martedì/sabato 9.00-20.00, domenica 9.00-13.00 - Ingresso contingentato

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook