Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Inda, a Siracusa è stata una vera stagione “della rinascita”
57ESIMA STAGIONE

Inda, a Siracusa è stata una vera stagione “della rinascita”

di
Oltre 140mila biglietti venduti per le 44 repliche degli spettacoli classici
Sicilia, Cultura
Foto Le Pera

Non è stato record di biglietti venduti, ma per quello che la Fondazione Istituto nazionale del Dramma Antico ha prodotto dopo due anni di limitazioni per l'emergenza sanitaria si può sicuramente parlare di uno strepitoso successo culturale che conferma l’Inda come una delle più grandi istituzioni culturali al mondo. Un totale di 140mila 490 biglietti venduti per le 44 repliche delle tre rappresentazioni andate in scena dal 17 maggio al 9 luglio al teatro greco di Siracusa.

Per la 57. stagione di rappresentazioni classiche la Fondazione Inda ha messo in scena Agamennone di Eschilo per la regia di Davide Livermore nella traduzione di Walter Lapini; Edipo Re di Sofocle per la regia di Rober Carsen nella traduzione di Francesco Morosi e Ifigenia in Tauride di Euripide per la regia di Jacopo Gassmann nella traduzione di Giorgio Ieranò. Molte serate sono state sold out. Il 6 luglio è stato replicato lo spettacolo Coefore Eumenidi di Eschilo per la regia di Davide Livermore e giorno 9 è andata in scena la trilogia completa dell’Orestea di Eschilo, diretta da Livermore, coprodotta sin dal 2021 con il Teatro Nazionale di Genova. La stagione si chiuderà al Teatro Greco, il 26 luglio, quando andrà in scena la prima nazionale di «Après les Troyennes», creazione di teatro danza di Claudio Bernardo, in coproduzione col Teatro di Liegi.

La forza della Fondazione sta anche nell'allestimento, che non sarebbe possibile senza l'impegno del personale e delle maestranze, più di 300 persone. E quest’anno l’Inda torna a presentare le sue produzioni fuori da Siracusa: Ifigenia in Tauride di Euripide andrà scena a Pompei domani e dopodomani, e al Teatro romano di Verona il 14 e 15 settembre. Infine, rinnovato l’accordo con Rai Cultura: repliche di Eracle e Elena sabato prossimo e il 23 luglio, e la prima televisiva dell’Edipo Re di Sofocle, regia di Carsen, il 30 luglio sempre su Rai 5 alle 21,15.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook