Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
IL BANDO

Rifiuti, a Messina nuovi mezzi e cassonetti per la differenziata: via al bando da 10 milioni

di

Eccolo il più grande appalto nel campo dei rifiuti mai realizzato in città. Servirà per la rivoluzione del porta a porta, quella che oggi sembra un miracolo, prima ancora che un’impresa se dovesse davvero essere realizzata entro i prossimi sei mesi.

Due gare d’appalto dal valore complessivo di 10 milioni di euro (che possono divenire 15 in caso di proroga del noleggio dei mezzi) sono state pubblicate sul sito della Messina Servizi e sulla Gazzetta ufficiale europea nel breve volgere di due giorni.

Una riguarda i veicoli da utilizzare a partire dalla prossima primavera per raccogliere l’immondizia in città e l’altra tutta l’attrezzatura da distribuire ai cittadini perché possa differenziare i suoi rifiuti per genere.

Oltre il 70% dei veicoli che circolano in città per la raccolta dei rifiuti sarà sostituito da mezzi nuovi, riporta un articolo della Gazzetta del Sud in edicola. Per i cittadini saranno acquistati circa 350.000 pezzi fra contenitori, bidoni e cassonetti per un valore di 4 milione e mezzo di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X